contattigalleryla storiaportfoliohome
Cartone di sant'Anna, la Vergine, il Bambino e san GiovanninoThe Burlington House Cartoon The Virgin and Child with san Giovannino
Leonardo da VinciLeonardo
National GalleryNational Gallery, LondraLondon, Regno UnitoUnited Kingdom
gessetto nero, biacca e sfumino su cartaCharcoal heightened with white chalk on paper, mounted on canvas, 142 x 105 cm., anno 1499 - 1500


Il cartone mostra le tre generazioni della famiglia di Cristo: sant'Anna tiene sua figlia Maria sulle sue ginocchia e quest'ultima trattiene il figlio, che si rivolge verso san Giovannino. Anna indica con la sinistra il cielo e guarda Maria con uno sguardo festoso e familiare. Disegnato con gessetto nero su otto fogli di carta incollati tra loro, è una delle opere più preziose e delicate della National Gallery, tant'è che è conservata in una nicchia di una piccola stanza scarsamente illuminata. Così la descrive il Vasari: "Finalmente fece un cartone dentrovi una Nostra Donna et una S. Anna, con un Cristo, la quale non pure fece maravigliare tutti gl'artefici, ma finita ch'ella fu, nella stanza durarono due giorni d'andare a vederla l'uomini e le donne, i giovani et i vecchi, come si va a le feste solenni, per veder le maraviglie di Lionardo, che fecero stupire tutto quel popolo."

The cartoon shows the three generations of Christ’s family: on her lap, Saint Anne holds her daughter Mary, who restrains her son, who turns to a baby Saint John. Anne points to the sky with her left finger and looks cheerily, friendlily at Mary. Drawn in charcoal on eight sheets of paper, glued together, it is one of the National Gallery’s most precious, delicate works: in fact, it is conserved in the niche of a small, softly-lit room. Vasari describes it thus: “Finally he did a cartoon showing Our Lady with Saint Anne and the Infant Jesus, which not only won the admiration of all artists, but when finished, for two days attracted men and women, young and old, to the room, as if they were going to a solemn celebration, to see the wonders of Leonardo, which amazed all the people."

Media