contattigalleryla storiaportfoliohome
BaccoBacchus
Michelangelo Merisi da CaravaggioMichelangelo Merisi da Caravaggio
Galleria degli UffiziGalleria degli Uffizi, FirenzeFlorence, ItaliaItaly
olio su telaoil on canvas, 95 x 85 cm., anno c. 1598


Il Bacco degli Uffizi è concepito come un travestimento di un giovane, dei giorni di Caravaggio, nelle vesti allusive a ciò che caratterizza Bacco: i pampini d'uva e il vino. È la fresca rappresentazione di un pezzo di vita reale, non filtrata ma concentrata sulla bellezza dei colori dell'incarnato, che sono di una luminosità straordinariamente moderna: il grande panno d'argento, che costeggia l'incarnato, e, ancora una volta, l'evidenza dei brani di natura morta integrati con la rappresentazione di cristalli: la boccia di vino smezzata, che è occasione di lumeggiature specialissime, e il calice di vino, dove si rispecchia l'immagine del personaggio.

The Bacchus of the Uffizi is conceived as the disguise of a young man, from Caravaggio’s days, in clothes allusive to Bacchus' distinctive features: vine leaves and wine. This is the fresh portrayal of a slice of real life, not filtered but concentrating on the beauty of the incarnate’s colours, which are of an extraordinarily modern luminosity. Observe also the great silver cloth, brushing the incarnated, and once more the highlighted still life motifs integrated with the portrayal of the crystals; the half-finished bowl of wine, which is the occasion for very special lighting, and the chalice of wine in which the character’s image is reflected.

Media