contattigalleryla storiaportfoliohome
Adorazione dei pastori AllendaleAdoration of the Shepherds
GiorgioneGiorgione
National Gallery of ArtNational Gallery of ArtNational Gallery of Art, Washington D.C.Washington D.C.Washington D.C., Stati Uniti d'AmericaUnited States of AmericaÉtats-Unis d'Amérique
Olio su tavolaOl on panel, 91 x 105 cm., anno 1500 - 1505 ca.


Giorgione organizza lo spazio pittorico di quest'opera suddividendolo in due parti: a destra, posta davanti alla grotta scura, la Sacra Famiglia con i due pastori in adorazione; a sinistra il paesaggio campestre dominato da due alberi in primo piano e dal profilo delle montagne sullo sfondo che riprendono i toni blu e grigi del cielo. La luce del quadro è a tratti nitida, in particolare sulle vesti, a tratti più tenue come sulla campagna e le figure prendono vita grazie alla sovrapposizione del colore, senza che venga fatto uso del contorno, secondo la tecnica del tonalismo, di cui Giorgione è uno dei massimi interpreti.

Giorgione organizes the pictorial space of this work by dividing it into two parts: on the right, placed in front of the dark grotto, the Holy Family with the two shepherds in adoration; on the left, the country landscape dominated by two trees in the foreground and by the profile of the mountains in the background that pick up the blue and gray tones of the sky. The light of the painting is sometimes sharp, especially on the clothes, sometimes softer as on the countryside and the figures come to life thanks to the superimposition of color, without the use of the contour, according to the technique of tonalism, of which Giorgione is one of the greatest interpreters.