contattigalleryla storiaportfoliohome
Crocifissione di San PietroCrucifixion of Saint Peter
Michelangelo Merisi da CaravaggioMichelangelo Merisi da Caravaggio
Chiesa di S. Maria del Popolo, cappella CerasiChurch of Santa Maria del Popolo, Cerasi Chapel, RomaRome, ItaliaItaly
olio su telaoil on canvas, 230 x 175 cm., anno 1600


La rappresentazione della Crocefissione di San Pietro è, all'apparenza, la dimostrazione strumentale di come si possa crocifiggere, tra l'altro a capo rovescio, un vecchio, con l'attenzione puntata sugli sforzi fisici che si vengono a compiere. Da una parte il fossore che mostra la parte posteriore e la pianta dei piedi sporchi mentre cerca di sollevare la croce. Dall'altro lato un ragazzo solleva la parte inferiore della croce e l'altro si incarca, tirando la corda, in modo da issarla. Ma la corda, attraversando la schiena getta un ombra in una maniera addirittura folgorante. È forse quello il momento cruciale, più intenso del dipinto, e su quel pezzo il giovane Velázquez ha fondato probabilmente tutta la sua formazione.

The portrayal of the Crucifixion of Saint Peter looks like the instrumental demonstration of how to crucify an old man, upside down among other things, with particular attention to the physical effort involved. On one side is the gravedigger, showing his backside and his dirty foot soles, while he tries to lift the Cross. On the other, a boy raises the lower part and the other one curves, pulling a rope to hoist it. But the rope spans his back so as to cast shadow thereon, in a most dazzling manner. This may be the painting’s most crucial, intense moment, and the young Velázquez probably based his entire education on it.