contattigalleryla storiaportfoliohome
DeposizioneEntombment
Michelangelo Merisi da CaravaggioMichelangelo Merisi da Caravaggio
Musei Vaticani, PinacotecaVatican Museums, Città del VaticanoVatican City State, Città del VaticanoVatican City State
olio su telaoil on canvas, 300 x 203 cm., anno 1602


Proviene dalla Cappella della Chiesa di San Filippo Neri a Roma. Al suo tempo un critico, che non era molto favorevole alle scelte di Caravaggio, scrisse che il funerale del Cristo era inteso come il funerale di un capo zingaro. Infatti, i personaggi che operano nella scena sono uomini di ogni giorno e scelti fra i più sofferenti. Questo è il quadro che tutta la critica, anche la più detraente nei confronti di Caravaggio, ha sempre considerato il suo capolavoro in senso classicistico, tanto che è stato imitato ripetutamente da pittori della forza di David, che lo ha copiato più volte, e che del tema del braccio pendente sulla lastra, su cui poggia tutto il gruppo, si è servito a modello per la rappresentazione della Morte di Marat.

This comes from the San Filippo Neri Church Chapel in Rome. In his time a critic, who was not very favourable towards Caravaggio’s choices, wrote that the funeral of Christ was taken as one of a head gypsy. Indeed, the characters working in the scene are everyday men, chosen from the most suffering. This is the picture which all critics, even Caravaggio’s greatest detractors, have always considered his classicistic masterpiece, so much so that it was repeatedly imitated by artists of the calibre of David. He who copied it several times, as in the theme of the arm hanging on the slab, which the whosle group leans on, used as a model for the portrayal of the Death of Marat.