contattigalleryla storiaportfoliohome


X
© OpenStreetMap

Gli artisti

The Artists

La grandezza del Rinascimento consiste nello spirito di conquista che spinse l’uomo a compiere ricerche e scoperte in tutti i campi del sapere e delle arti, a guardare con nuovo interesse alla natura, fino a raggiungere un miracoloso equilibrio tra gli aspetti spirituali e quelli materiali della vita. Nelle arti figurative caratteristiche principali di questo spirito nuovo furono l’invenzione della prospettiva, la conquista dell’anatomia e delle proporzioni nella raffigurazione del corpo umano, il ruolo eroico e grandioso attribuito all’uomo e alle sue azioni e l’imitazione dell’eleganza dell’arte classica. 

Tema principale delle ricerche artistiche del Quattrocento fu lo studio dell’uomo e dello spazio che lo circonda, e che egli in qualche modo domina. Si giunse così, in modo graduale, alla conquista della rappresentazione corretta del corpo umano (anatomia) e dello spazio (prospettiva).  

La rappresentazione delle perfette proporzioni del corpo umano non smise mai di attrarre pittori e scultori ma furono soprattutto Leonardo (si pensi al celebre disegno dell’uomo nudo inscritto in un cerchio), Raffaello e Michelangelo a raggiungere nelle loro figure i prototipi di perfezione maschile e femminile.

Fonte http://www.treccani.it/enciclopedia/arte-del-rinascimento

The greatness of the Renaissance lies in the spirit of conquest driving man to search and discover in all fields of knowledge and art, to look at nature with new interest and finally reach a miraculous balance between the spiritual and material aspects of life. In the figurative arts, the main features of this new spirit were the invention of perspective, the conquest of anatomy and proportion in portraying the human body, the heroic, grandiose role attributed to man and his actions, and the imitation of the elegance of classical art. 

The main theme of fifteenth-century artistic research was the study of man and his surrounding space, which he somehow dominates. In this way, correct representation of the human body (anatomy) and space (perspective) was gradually conquered.  

Representing the human body’s perfect proportions never ceased to attract painters and sculptors, but it was Leonardo (consider the famous sketch of the nude man in a circle), Raphael and Michelangelo whose figures in particular reached the prototypes of male and female perfection.

Gli artisti