contactsgallerythe historytestimonialsexhibitionscataloguehome
Resurrezione di GesùThe Resurrection
Piero della FrancescaPiero della FrancescaPiero della Francesca
Museo Civico SansepolcroSansepolcro Civic MuseumMusée civique de Sansepolcro, SansepolcroSansepolcroSansepolcro, ItaliaItalyItalie
tecnica mista, affresco e temperaFresco and tempera, 225 x 200 cm., year 1458-1474


La scena è incorniciata da due colonne scanalate, un basamento e un architrave. Mentre quattro soldati romani dormono, Cristo si leva dal sepolcro ridestandosi alla vita. La sua figura è al vertice di un triangolo immaginario, che va dalla base del sarcofago alla sua aureola, suggerito anche dalle linee di forza delle pose dei soldati. Cristo si erge solenne e ieratico, e la sua figura divide in due parti il paesaggio: quello a sinistra, invernale e morente; quello a destra, estivo e rigoglioso[7]. Si tratta di un richiamo ai cicli vitali, presenti già nella cultura pagana e citati da vari artisti precedenti, come nell'Allegoria ed effetti del buono e del cattivo governo di Ambrogio Lorenzetti. Piero siede ai piedi del sarcofago e l'asta del vessillo con la croce lo tiene in diretto contatto con la divinità, come se essa ispirasse il Piero politico. Ci sono delle probabilità che il vessillo delle crociate sia un riferimento al primo regno di Gerusalemme e alla raccolta delle sue leggi, che erano note come lettere dal Santo Sepolcro; la citazione, probabilmente, è per avere una legittimazione delle decisioni che si prendevano nella sala attigua sede del governo cittadino Un altro tema è quello del sonno e della veglia, con il contrasto tra la parte inferiore e terrena dei soldati e quella superiore della divinità, che sempre vigila.

Fonte: Wikipedia

The scene is framed by two fluted columns, a plinth and an architrave. While four Roman soldiers sleep, Christ rises from the tomb, awakening to life. His figure is at the apex of an imaginary triangle, running from the base of the sarcophagus to his halo, also suggested by the forceful lines of the soldiers' poses. Christ stands solemn and hieratic, and his figure divides the landscape into two parts: the one on the left, wintry and dying; the one on the right, summery and luxuriant[7]. This is a reference to the cycles of life, already present in pagan culture and cited by various previous artists, such as in Ambrogio Lorenzetti's Allegory and Effects of Good and Bad Government. Piero sits at the foot of the sarcophagus and the pole of the banner with the cross keeps him in direct contact with the divinity, as if it inspired the political Piero. There is some likelihood that the banner of the Crusades is a reference to the early kingdom of Jerusalem and the collection of its laws, which were known as the letters from the Holy Sepulchre; the quotation is probably to legitimise the decisions that were made in the adjoining hall of the city government Another theme is that of sleep and wakefulness, with the contrast between the lower, earthly part of the soldiers and the upper part of the divinity, who is always watching over.

Source: Wikipedia

Translated with www.DeepL.com